Come usare le Bombole di Gas in sicurezza

//Come usare le Bombole di Gas in sicurezza

Le bombole di gas (propano/butano) non sono pericolose da maneggiare o da detenere, basta pensare che da oltre 60 anni sono presenti in molte case, viene utilizzata per cucine, riscaldamento, per lavori edili, stampaggi, e molti altro. Bisogna però avere l’accortezza di rispettare delle semplici regole per garantire l’utilizzo delle bombole in sicurezza.

Dove caricare di Gas la Bombola

Non fate ricaricare le bombole nei distributori di GPL, perché non possono sapere le condizioni della bombola e non hanno modo di controllarla per rilevare eventuali problemi strutturali. Inoltre la bombola deve essere riempita all’ 80% circa del suo volume, questo perché deve mantenere le varie dilatazioni e i distributori di GPL (non autorizzati ad effettuare le ricariche) non possono sapere il residuo e tanto meno il volume all’interno.

Leggi di più

Vendita e Ricarica di Bombole di Gas

Fandix è un rivenditore di Bombole, consulta le condizioni di Vendita e Ricarica.
Leggi di più

Le istruzioni per la sicurezza

Qui di seguito trovate i nostri consigli per l’uso in sicurezza delle bombole.

  1. La bombola, qualora non sia sistemata all’esterno, non deve essere collocata in locali o vani a livelli più bassi del suolo, in locali non areati, in prossimità di materiali combustibili, impianti elettrici, prese d’aria, condotti ed aperture comunicanti con locali o vani posti a livello inferiore.
    Inoltre, le bombole non devono essere installate:

    • in camere da letto;
    • in locali per uso bagno e/o doccia e/o servizi igienici;
    • in locali classificati con pericolo di incendio (autorimesse, garage, box, ecc.);
    • la bombola deve essere installata in posizione verticale con valvola/rubinetto in alto. Per bombole dotate di rubinetto manuale il dado di raccordo del regolatore di pressione va avvitato verso sinistra in senso antiorario.
  2. La bombola ed il tubo flessibile non devono essere esposti a fonti di calore.
  3. La sostituzione della bombola non deve essere eseguita in presenza di fiamme, braci o apparecchi elettrici in funzione. Prima di procedere alla sostituzione, assicurarsi che il rubinetto della bombola da sostituire e quello della bombola piena siano chiusi. Per le bombole con valvola automatica non è necessario tale controllo.
  4. La guarnizione fra il rubinetto ed il regolatore dev’essere cambiata ad ogni sostituzione della bombola (ed è per questo motivo che in ogni bombola che viene acquistata, vi è una guarnizione nuova sul sigillo). Per le bombole con valvola automatica deve essere verificata l’esistenza.
  5. Il tubo flessibile di gomma, di lunghezza non superiore a 1,5 m, deve essere di tipo adatto per G.P.L., marcato UNICIG 7140, deve essere controllato frequentemente, non deve presentare strozzature e stiramenti. Va fissato al portagomma con fascetta di sicurezza e deve essere sostituito entro la data stampigliata sul tubo stesso come termine massimo di utilizzo.
  6. Per l’allacciamento delle apparecchiature di utilizzo incassate in mobili, cucine componibili e similari il tubo flessibile utilizzato deve essere in acciaio inossidabile, fissato a parete come prescritto dalla norma UNI CIG 9891, ottobre 1998 (oggi sostituita dalla norma europea UNI EN 14800 ottobre 2007).
  7. Dopo ogni sostituzione della bombola, bisogna eseguire la prova di tenuta degli allacciamenti con lo spray rileva fughe (in vendita presso Fandix), mai con fiamme. Eseguire successivamente la prova di accensione degli apparecchi di utilizzo.
  8. Come capire quanto gas si ha all’interno della bombola? Ci sono due modi per sapere il la quantità di gas residuo:
    • uno, con strumenti che indicano il livello, ma mediamente se si acquista un prodotto buono, il costo si aggira intorno ai 45/50 €;
    • l’altro, che è il sistema più conveniente e meno dispendioso molto semplice, in quanto ogni bombola ha una targhetta fissata sotto la valvola, ove è obbligatorio il riporto della data di scadenza collaudo, capienza e tara della singola bombola.
    • Quindi se possibile (dipende dal luogo dove si trova la bombola e dalla maneggevolezza della stessa) è possibile pesarla (con una semplicissima bilancia pesa persone), scorporare la tara e così ottenere l’esatto residuo di gas presente all’interno. C’è la probabilità che si possa riscontrare una discrepanza di qualche hg, questo perché le bombole possono avere qualche impurità presente all’interno.

 

Tutto chiaro? Nel caso puoi CLICCARE QUI per scaricare il decalogo Fandix sull’utilizzo delle bombole di Gas.

 

Leggi di più

Vendita e Ricarica di Bombole di Gas

Fandix è un rivenditore di Bombole, consulta le condizioni di Vendita e Ricarica.
Leggi di più
By |2017-04-25T10:34:16+00:00marzo 26th, 2015|Fai da te|Commenti disabilitati su Come usare le Bombole di Gas in sicurezza